La 12° edizione del Festival Internazionale del Giornalismo, a Perugia dal 12 al 15 Aprile, dedicherà un panel al tema Farmers 3.0.

Festival del giornalismo 2017 - ©Bartolomeo Rossi #ijf17

 Festival del giornalismo 2017 – ©Bartolomeo Rossi #ijf17

Perugia si prepara per una cinque giorni intensa e di respiro internazionale: manca poco infatti all’inizio del Festival Internazionale del Giornalismo (International Journalism Festival), il più grande evento in Europa dedicato ai media.

I numeri confermano la grandezza della manifestazione:

  • dialoghi, confronti, workshop, interviste, spettacoli, musica e documentari per un totale di 300;
  • 14 location diverse nel centro storico di Perugia;
  • oltre 700 speaker provenienti da 44 Paesi;
  • 200 volontari.

Come ogni anno, la partecipazione al festival è gratuita e senza necessità di pre-registrazione agli eventi. Gli incontri si terranno in inglese o italiano, con traduzione simultanea per gli speaker e il pubblico dove necessario.

Bnner festival del giornalismo 2018

I temi del Festival

L’edizione 2018 vedrà in primo piano argomenti di attualità e riflessioni sui cambiamenti del mondo del giornalismo: cambiamento climatico, molestie sessuali, disinformazione, cyber guerra e propaganda, intelligenza artificiale, alt-right e populismo, crisi umanitaria, giornalismo investigativo, reddito di base, fiducia nei media, migrazioni, fact-checking e debunking, gestione del trauma, data journalism, engagement, start-up, alfabetizzazione alle notizie, giornalismo locale, diversità e inclusione, servizio pubblico, business model, libertà di espressione, filantropia nei media. Questi sono solo alcuni dei temi che verranno proposti.

Tutti gli eventi saranno trasmessi in diretta streaming sulla homepage del sito e disponibili on demand entro le 24ore dall’intervento stesso.

L’agricoltura al Festival del Giornalismo

Antonio-Natale-al-Festival-del-Giornalismo-2018-per-Agricolus

Antonio-Natale-al-Festival-del-Giornalismo-2018-per-Agricolus

“Farmers 3.0. Innovazione e ricerca che cambiano l’agricoltura” è il titolo del panel, a cura di FEASR Regione Umbria,  che si terrà il 12 Aprile presso il Salone d’Onore di Palazzo Donini dalle 11.30 alle 13.00.

Il programma prevede l’intervento di alcuni attori del settore:

Roberto Montagnoli, Coldiretti: Multinet. Interconnettere il processo di innovazione agricola per valorizzare territorio, produzione e consumo locale.

Antonio Natale, Agricolus: Dal trattore allo smartphone, dal satellite al campo. L’agricoltura di precisione nel case history di Agricolus.

Andrea Chioini, Rai 3 Umbria: A difesa delle colture. Il bollettino fitosanitario su Rai 3 Umbria.

Andrea Sisti, agronomo: Il progetto Vista , la vetrina informatica per sistemi di trasparenza nell’agroalimentare.

Un ulteriore occasione per spiegare quanto l’innovazione e la ricerca siano diventati fondamentali per l’agricoltura, che può servirsi della tecnologia in un’ottica di risparmio, qualità dei prodotti e sostenibilità ambientale.

Programma completo del Festival del Giornalismo.