#Agricolus casi di successo: ASSOPROL e la difesa guidata alla mosca dell’olivo

Intervista all'area tecnica di ASSOPROL Umbria

Nome

ASSOPROL Organizzazione dei produttori olivicoli dell'Umbria

Località

Umbria

SOCI

1527

Coltura

Ulivo

L’associazione

ASSOPROL è un’organizzazione italiana di oltre 1.900 produttori di olio d’oliva nata nel 1978. Nel gennaio 2006 si trasforma in “Organizzazione dei produttori Olivicoli dell’Umbria Società Cooperativa Agricola”.
L’associazione mira a salvaguardare e preservare la produzione di olio d’oliva umbro, una delle risorse culturali ed economiche più importanti del paese.
La loro mission è quella di valorizzare i prodotti olivicoli del nostro territorio, supportando le imprese nelle attività di coltivazione, trasformazione e commercializzazione.

Perchè avete scelto OLIWES? Quali erano le esigenze?

L’agricoltura in generale e l’olivicoltura in particolare hanno sempre affrontato varie questioni critiche, dalla variabilità della produzione alla necessaria competitività.

Gli oliveti sono costantemente minacciati da agenti patogeni vegetali che provocano vari gradi di alterazione delle olive e della qualità dell’olio, senza considerare le enormi perdite di prodotto e il cattivo reddito delle aziende agricole.
Una delle più pericolose avversità per gli ulivi è la “mosca della frutta d’oliva” (Bactrocera oleae), un insetto che può influenzare in modo significativo le dimensioni e la qualità della produzione di olive. L’incidenza degli attacchi è accentuata dalle stagioni più umide e più fredde, poiché il ciclo vitale della mosca è influenzato dal tempo.

La mosca olearia è una specie carpofaga, la cui larva, agente del danno, è una minatrice della drupa dell’olivo. Assoprol Umbria annualmente realizza il Programma di Monitoraggio della mosca olearia (Bactrocera oleae). Il lavoro viene svolto tenendo sotto osservazione tutte le aree di interesse olivicolo regionale, intensificando il monitoraggio nelle zone più sensibili agli attacchi ed elaborando settimanalmente il Bollettino fitosanitario.

I dati ottenuti dal monitoraggio sono inseriti nel DSS che elabora lo stato di infestazione e consente di produrre un report complessivo dell’Azienda, in modo tale da fornire un supporto al tecnico nel decidere tempi e modalità di intervento nella lotta contro la mosca.
Le risultanze dei monitoraggi e dei campionamenti, integrati con l’elaborazione ottenuta dal sistema informatico, permettono ai tecnici dell’Associazione di avere un quadro complessivo dell’andamento stagionale delle popolazioni della mosca ed in seguito, di produrre il Bollettino fitosanitario settimanale che viene divulgato presso la base associativa.

In che modo la piattaforma OLIWES ha soddisfatto le vostre necessità?

OLIWES è un sistema di supporto alle decisioni che aiuta gli operatori ad agire contro le malattie che colpiscono gli oliveti. È in grado di generare modelli di previsione del rischio sulla probabile proliferazione e distribuzione di mosche di ulivo. Un algoritmo attiva un allarme per avvisare / informare gli utenti (olivicoltori) delle condizioni meteorologiche nella zona. Informa del momento opportuno per effettuare un trattamento preventivo contro gli insetti prima che il danno diventi visibile.

Vantaggi riportati

Grazie a OLIWES, gli agricoltori associati sono stati in grado di salvare molti prodotti (olive e olio) dagli attacchi di parassiti. L’uso di OLIWES ha permesso agli agricoltori di aumentare la resa delle colture e garantire la loro fonte di reddito

Valutazioni finali

"Attraverso l’utilizzo della piattaforma OLIWES Assoprol Umbria ha implementato un protocollo di monitoraggio per il controllo della mosca olearia (Bactrocera olearia) su circa 50 aziende olivicole della propria base associativa. Tale servizio copre buona parte del territorio olivicolo regionale fornendo un servizio capillare e calibrato sulla base delle esigenze aziendali nell’ottica di razionalizzare l’utilizzo di prodotti fitosanitari riducendo i costi aziendali."
Assoprol Umbria
Area tecnica