Wireless Sensor Technologies APN

Meet our partners: Wireless Sensor Technologies

Wireless Sensor Technologies, soluzioni professionali per il mercato IoT.

SensoWave è un marchio di Wireless Sensor Technologies S. L., azienda spagnola con sede a Madrid nata nel 2013. È specializzata in soluzioni HW&SW per il mercato IoT.

Questa azienda tecnologica intende migliorare la sicurezza e l’efficienza in settori come l’industria e l’agricoltura, fornendo soluzioni innovative basate su IoT (Internet of Things) e Big Data Analysis.

I membri fondatori lavorano insieme dal 2008, sviluppando piattaforme hardware e software. Sono appassionati di tecnologia e la loro missione è aiutare le persone nella vita quotidiana creando nuovi prodotti e servizi.

Wireless Sensors Technologies fornisce soluzioni a nuovi problemi dovuti all’invecchiamento della popolazione, all’aumento dei costi energetici e alle preoccupazioni per la sicurezza residenziale. La mission è quella di introdurre nuove tecnologie come:

  • wireless sensors
  • IoT networks
  • web & mobile apps
  • wearable devices

Utilizzando nuovi strumenti come OpenData, analisi Big Data, conformità alla piattaforma FIWARE, l’azienda ha lo scopo di migliorare la qualità della vita, la tranquillità e l’autonomia. Per raggiungere questo scopo, WST offre diversi prodotti e servizi.

SensoWave Professional Solutions è una suite di prodotti dedicata al miglioramento dei processi nei seguenti settori:

  • Assisted Living Care and eHealth
  • Precision Livestock Farming. DIGITANIMAL permette di conoscere la posizione degli animali in qualsiasi momento. STEPLA è la prima piattaforma di servizi ICT per la gestione completa delle aziende di allevamento estensivo che offre capacità di localizzazione, monitoraggio e tracciabilità per localizzare gli animali in tempo reale.
  • Smart Industry. VardiaN è una “Platform of Personal Protective Wearables and Big Data Analysis” che può essere utilizzata per la gestione delle emergenze.

Conosci Wireless Sensor Technologies!

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *