Forum PA Challenge 2017

Agricolus selezionato tra i 100 progetti valutati positivamente dalla Giuria di qualità per l’iniziativa Premio 10×10 = 100 progetti per cambiare la PA al FORUM PA Challenge 2017

Forum PA 2017

FORUM PA ha scelto come tema guida dell’edizione 2017 il ruolo che le amministrazioni pubbliche possono e debbono avere nella costruzione di uno sviluppo economico e sociale che garantisca benessere equo e sostenibile.
L’edizione 2017 si è svolta dal 23 al 25 maggio nel nuovo centro congressi “Nuvola” di Roma.

www.spinupaward.com

Nell’ambito del FORUM PA è stato organizzato un Challenge per individuare le soluzioni innovative che possono cambiare in meglio la PA:

“Le sfide per una PA che funziona”.

“Facendo ricorso alle risorse e alle idee di tutta la comunità composta da imprese, centri di ricerca e cittadini, infatti si può mutare l’orizzonte con cui si guarda il problema, individuare soluzioni innovative ed aprire percorsi prima inesplorati.

I modelli a cui guarda FORUM PA Callenge sono, quindi, Challenge.gov e i tanti altri progetti sparsi per il mondo che hanno trovato soluzioni innovative coinvolgendo in prima persona i cittadini.

FORUM PA Challenge è, quindi, una iniziativa che lancia sfide. Le lancia alle imprese, ai cittadini e ai centri di ricerca, ma anche alle amministrazioni. L’obiettivo è quello di riuscire a trovare, raccogliere e rendere disponibili soluzioni innovative ai tanti piccoli e grandi problemi che ancora, troppo spesso, sembrano insormontabili.”

http://www.forumpachallenge.it/soluzioni/agricolus

Scilla Startup 2017 – SpinUp Award

Agricolus finalista Grand Jury Award a SPinUP Awards e riceve il premio speciale di Intesa Sanpaolo con l’ammissione diretta al programma FoodTech StartUp Initiative 2017

Scilla Startup 2017

Alla terza edizione, l’iniziativa promossa dai Giovani Imprenditori di Confindustria del Sud in collaborazione con associazioni che promuovono l’innovazione, mira a dare un’opportunità alle startup e alle PMI di entrare in contatto con investitori e potenziali partner per accelerare la propria crescita.

La Competition è aperta a persone, startup e imprese già avviate in forma societaria che possono presentare progetti innovativi.

Le categorie sono:
AgroFood – | Strumenti e Prodotti per Alimentazione, Coltivazione, etc.
Tourism – |Servizi, Prodotti, Accoglienza, Viaggi, etc.

www.spinupaward.com

Sabato 25/3/2017 si è svolto il terzo appuntamento di SpinupAward, prima volta a Scilla (Rc).

Le Startup selezionate, come Agricolus, ricevono formazione e feedback, per un valore di alcune migliaia di Euro, da coach qualificati ed esperti di settore. Le Startup più promettenti potranno poi accedere ad Investment forum italiani e internazionali, dove avranno la possibilità di presentarsi ad investitori in capitale di rischio e potenziali partner industriali.

Agricolus sarà valutata per le sue attività nell’ambito del FoodTech: AGRICOLTURA E ALLEVAMENTO (Agricoltura di precisione, Caratterizzazione del suolo, Droni, Sensoristica, Raccolta e diraspatura, Vertical Farming, Idro/Aero/Acqua-ponica).

L’avere accesso diretto al FoodTech StartUp Initiative 2017 è già di per se un ottimo risultato, commenta Andrea Cruciani, CEO e Founder di Agricolus s.r.l. L’obiettivo, prosegue Cruciani, è quello di far conoscere il nostro lavoro e le nostre competenze, nondimeno quello di avere stimoli da chi come noi, vive quotidianamente il mercato, con i suoi cambiamenti repentini e con le sue novità, sempre all’ordine del giorno.

Future Food 2016, Call4Innovation

Agricolus fra i 16 selezionati

Future Food 2016

Digital Magics, business incubator quotato sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana (simbolo: DM) in collaborazione con Intesa Sanpaolo, lancia “Future Food”: Call for Innovation rivolta a tutte le startup che sviluppano prodotti originali e modelli di business innovativi nel settore del Food e Agroalimentare.

http://futurefood.digitalmagics.com/it/

Layla Pavone, Amministratore Delegato di Digital Magics per l’Industry Innovation, parla così della call 4 innovation: “I 16 progetti finalisti di ‘Future Food’ stanno creando vera e propria innovazione di processi, prodotti e servizi nell’ambito della produzione, sostenibilità, nutrizione e salute, retail, sensoristica, agricoltura, utilizzo di biomasse e packaging. Siamo rimasti veramente entusiasti per la visione del futuro che questi giovani talenti italiani hanno presentato a Bologna. Grazie al nostro partner Intesa Sanpaolo e agli importanti componenti del Comitato di valutazione della Call, sono convinta che riusciremo a sostenere la crescita di queste neoimprese digitali con percorsi di accelerazione e ad affiancarle per creare sinergie e collaborazioni con le imprese del settore alimentare, che ringrazio per aver partecipato alla fase finale, nell’ottica di lanciare programmi di Open Innovation con le startup”.

Startup Europe Awards 2016

Agricolus si aggiudica il premio EBAN e il premio IBN, prestigioso riconoscimento dell’Italian Angels for Growth.

Startup Europe Awards 2016

StartUp Europe

“StartUp Europe è un’iniziativa della Commissione Europea, uno dei più rilevanti pilastri della strategia “Digital Single Market”. Viaggia insieme, fluidamente come un’armonica, coi migliori elementi del programma Horizon2020: ”A Startup Continent”, “Startup Europe”, “One Stop Shop”, “Welcome”, “Twist”, “Startup Europe Comes to Silicon Valley”, “Startup Europe Come 2 Universities”, e tutta la serie di iniziative che sta coinvolgendo l’Europa.

http://startup-europe-awards-italy.eu/ 

Dal comunicato di regioni.it:

“La startup umbra Agricolus, grazie al suo innovativo progetto a supporto delle decisioni, si è aggiudicata il premio messo in palio da EBAN, l’organizzazione paneuropea che rappresenta gli investitori “early stage” presenti in oltre 150 organizzazioni di oltre 50 Paesi. Il team della giovane azienda Toscana, nata intorno a un progetto di “agricoltura di precisione”, parteciperà in rappresentanza delle eccellenze italiane all’”Entrepreneur Training Workshops and Global Investor Forum pitching competition” che si terrà il 7 giugno 2017 a Malaga, in Spagna.”

http://www.regioni.it/dalleregioni/2016/12/07/startup-europe-awards-2016-4-startup-umbre-partecipanti-alla-finale-nazionale-premiata-lagricoltura-di-precisone-di-agricolus-489939/ 

Agricolus si aggiudica anche il premio IBN, messo in palio da IAGItalian Angels for Growth:

” […] Italian Angels for Growth, uno dei più grandi network di business angels italiani, composto da 129 soci provenienti da posizioni di vertice del mondo imprenditoriale, finanziario, industriale e delle professioni, ha selezionato Agricolus, unica tra le aziende partecipanti alla finale nazionale, consentendole di presentare il progetto agli investitori della sua rete.”

Mobile World Congress 2016

Agricolus è una delle 3 soluzione presentate nello showcase del GSMA

Mobile World Congress 2016

Il Mobile World Congress è il più grande incontro mondiale per l’industria del mobile, organizzato dalla GSMA e ha luogo nella capitale del Mobile World, Barcellona.
https://www.mobileworldcongress.com/

Unica azienda italiana invitata come testimonial alla fiera di Barcellona da GSMA, l’associazione mondiale degli operatori mobili, nel padiglione dell’Innovation City, area della fiera in cui erano radunate le idee più promettenti.

FRACTALS – Future Internet Enabled Agricultural Applications

Oliwes è tra i 43 progetti finanziati dall’acceleratore

FRACTALS – Future Internet Enabled Agricultural Applications

FRACTALS  è uno dei 16 acceleratori FIWARE, specializzato nel settore agricolo.

Ha supportato 50-60 PMI europee per un totale di 5,5 m€  per sviluppare applicazioni basate su tecnologie FI-WARE per agricoltura.

http://fractals-fp7.com

23 milioni di persone in Europa lavorano nell’ambito dell’agricoltura. Il 24% di loro usa l’informatica e la tecnologia per supportare il proprio lavoro. I coltivatori USA che utilizzano le nuove tecnologie informatiche sono tra il 20% e l’80%.

Alla luce di questi dati FRACTALS si è posto l’obbiettivo di incoraggiare lo sviluppo di tecnologie FI per potenziare la produttività agricola finanziando le eccellenze europee che vogliono innovare l’agricoltura con prodotti e soluzioni ad alto potenziale tecnologico e di mercato.

Il 28 febbraio 2015 si è chiusa la Open Call di FRACTALS per sottoporre i progetti da finanziare. Altissimo il livello di competizione: 267 aziende specializzate nel settore agricolo da tutta Europa.

Il nostro Oliwes è tra i 43 selezionati!

Oliwes (Olives Warning Entrerpise Suite) è una piattaforma dedicata al monitoraggio degli ulivi, per i produttori olivicoli.

SpeedUp! Europe

Selezionati come una delle 3 imprese italiane su 100 in tutta Europa per finanziare il progetto denominato “Agricolus Web”

FI-WARE accelerators: SpeedUP! Europe

Per accedere alla fase operativa del programma europeo FI-WARE sono stati messi a disposizione degli acceleratori, 16 in totale, suddivisi per tematiche applicative:

  • Smart cities (Città digitali)
  • eHealth (salute)
  • Transport (Trasporti)
  • Energy & Environment (Energia e ambiente)
  • Agrifood (Agricoltura e cibo)
  • Media & Content (Media)
  • Manufacturing & Logistics (Manifattura e logistica)
  • Social & Learning (Apprendimento e socialità)

http://www.speedupeurope.eu

TeamDev tramite l’acceleratore SpeedUp! Europe è stata selezionata, una delle 3 imprese italiane su 100 in tutta Europa, per un progetto innovativo denominato “Agricolus Web”, che sarà sviluppato nell’arco di 9 mesi secondo queste fasi di lavoro:

  • Sviluppo del prodotto in una prima versione MVP (Minimum Viable Product)
  • Test sul campo tramite attori reali (aziende agricole europee)
  • Accesso al mercato del prodotto con il supporto dell’acceleratore

Agricolus web” sarà una community per agricoltori; la web application sarà una piattaforma per condividere conoscenze ed esperienze, per mandare alert georeferenziati su possibili malattie e rischi, ed altri servizi applicati al settore.

Dal 20 al 22 febbraio 2015 si è tenuto ad Amburgo il kick-off meeting generale di presentazione del progetto relativo all’acceleratore SpeedUp! Europe e di una prima presentazione del frame-work FI-WARE riservata ai tecnici sviluppatori.

Il prossimo appuntamento formativo che vedrà 5 membri di TeamDev impegnati nella trasferta sarà sempre ad Amburgo dal 13 al 17 marzo.

TeamDev avrà come hub di riferimento quello di Copenaghen: lì nei prossimi mesi si recheranno a più riprese 3 persone del nostro staff per essere formati sulla creazione di un business model su scala europea del prodotto.

http://www.f6s.com/fiware-speedupeurope